Agorà Romana di Atene

L'Agorà Romana, conosciuta anche come Foro Romano, è l'antica piazza pubblica di Atene, uno dei principali punti d'incontro delle città, dove si trovava il mercato centrale.

L'Agorà Romana si trova a nord dell'Acropoli, nell'incantevole quartiere di Plaka, e a poca distanza dall'Antica Agorà, una costruzione molto più amplia e monumentale, che fu edificata nel VI secolo a.C.

L'Agorà Romana nel passato

L'Agorà Romana fu costruita fra il 19 e il 11 a.C., per ordine dell'Imperatore Augusto, e fu ampliata successivamente, per volere dell'Imperatore Adriano.

Nella sua epoca d'oro, l'agorà occupava uno spazio rettangolare di 100 metri quadrati, dove vi erano attività commerciali, il mercato e le latrine pubbliche.

L'agorà era circonadata da un colonnato di marmo in stile ionico e il cortile era completamente rivestito in marmo. Per mezzo dei propilei dell'edificio (porte d'ingresso) si raggiungevano le zone orientali e occidentali della città.

L'Agorà Romana nell'attualità

Attualmente si conservano soltanto alcune parti del colonnato, del cortile e dei bagni pubblici. 

Nella zona ovest del Foro Romano, si tova, praticamente inatta, la Torre dei Venti, un edificio poligonale del II secolo a.C. costruito in marmo, che fu utilizzato come orologio pubblico solare e ad acqua. L'edificio si conserva in perfette condizioni, essendo stato utilizzato nel VI secolo come cappella. 

Il luogo in cui si trovava l'agorà fu devastato, ma con una buena dosi d'immaginazione si può fare un tuffo nel passato nel luogo in cui si svolgeva la vita sociale nell'antica Grecia.

Orario

Tutti i giorni, dalle 8:00 alle 17:00.

Prezzo

Biglietto combinato per adulti: 30€.
Biglietto combinato per studenti: 15€.
Include: Acropoli, Antica Agorà, Agorà romana, Teatro di Dioniso, Ceramico, Tempio di Zeus Olimpico e Biblioteca di Adriano.

Trasporto

Metro: Monastiraki, linee 1 e 3.