Museo degli Strumenti di Musica Popolare

Museo degli Strumenti di Musica Popolare

Ubicato in un'antica villa del 1840, il Museo degli Strumenti di Musica Popolare espone 1.200 strumenti musicali, che mostrano 5.000 anni di storia della musica della Grecia

Percorso espositivo

L'estesa collezione è distrubuita su tre piani, dove gli strumenti sono suddivisi in base al suono che producono.

Nel percorso espositivo si possono vedere tamburelli, tamburi di argilla, cornamuse, liuti e violini, ma anche degli strumenti strani, come flauti di pastori elaborati con pelle di capra, flauti di canna coperti con pelle di serpente o uova di uccelli rapaci, lire con scatola di legno o un baglamas, la cui cassa di risonanza è il guscio di una tartaruga.

Uno degli elementi più interessanti del museo sono gli auricolari, che si trovano vicino a ogni strumento, con cui si possono ascoltare i suoni prodotti

Un museo piccolo e originale

Il Museo degli Strumenti di Musica Popolare non è uno dei luoghi più famosi di Atene, ma ciò non significa che non si tratti di un centro espositivo piacevole e divertente.

È interessante osservare gli strumenti e la visita, oltre ad essere gratuita, non porta via troppo tempo.

Orario

Da martedì a domenica: dalle 10:00 alle 14:00.
Mercoledì: dalle 12:00 alle 18:00.
Lunedì: chiuso.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Metro: Monastiraki, linee 1 e 3.

Luoghi vicini

Agorà Romana di Atene (85 m)
Biblioteca di Adriano (137 m)
Museo Kanellopoulos (204 m)
Anafiotika (231 m)
Monastiraki (262 m)